722 OPERE PUBBLICATE   3919 COMMENTI   76 UTENTI REGISTRATI

Utenti attivi:

RICERCA LIBERA E FILTRI DI VISUALIZZAZIONE

Sezioni:    Narrativa   |    Saggistica   |    Poesia   |    Narrativa di gruppo e collaborazioni tra utenti   |    Momenti di gioco e umorismo a premio e turismo culturale.   |   

Ricerca per genere e utente (work in progress)

< clicca l'icona per accedere ai menù

< clicca l'icona per accedere al tuo profilo

LE OPERE DI Mauro Banfi il Moscone

SEGUI QUESTO AUTORE PER ESSERE AGGIORNATO SULLE SUE NUOVE PUBBLICAZIONI

Utente registrato dal 2017-11-01.

P.I.A.F. è come la mia passata quinta elementare, quando il maestro Crippa istituì la biblioteca circolante e con letture di pezzi scelti e di sinossi m'introdusse alla grande tradizione dell'avventura. Già allora imparai che Poe, Stevenson, Melville, Salgari, Defoe, Verne, Conrad e London si erano divertiti e appassionati a scrivere romanzi marinareschi proprio perché il filone già esisteva prima ( i vari resoconti di Colombo, Marco Polo e altri esploratori), e avevano provato il piacere intenso di essere una perla della collana di una tradizione letteraria. Anche in questo fantastico sito sta accadendo che il proverbiale narcisismo degli scrittori conta molto meno del piacere di far parte di una compagnia, come se la partecipazione fosse premio a se stessa. Questo è il grande gioco della letteratura: il comprendere che il nostro presente pullula di tracce del nostro passato. Noi siamo storie, racconti per noi stessi. Abbiamo solo questa forza per controbattere l'aumento costante dell'entropia, il vero It, il male che dobbiamo affrontare.

TERRA INCOGNITA di David Herbert Lawrence - traduzione di Mauro Banfi

Poesia Poesia pubblicato il 2019-11-27 20:15:34

Poesia dedicata a chi sa solo essere contro, sa solo avere rimorsi e rimpianti, sa solo dividere e mettere zizzania; a chi sa solo rendersi indifferente a tutto e non partecipare a niente e con nessuno, sa solo prevaricare e distruggere e non amare e costruire.

di Mauro Banfi il Moscone

IGNORANTOCRAZIA (e analfabetismo funzionale)

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-11-17 13:19:57

\"E come complementa con estrema precisione L\'UNESCO, che definiva nel 1984 l\'analfabetismo funzionale come «la condizione di una persona incapace di comprendere, valutare, usare e farsi coinvolgere da testi scritti per intervenire attivamente nella società, per raggiungere i propri obiettivi e per sviluppare le proprie conoscenze e potenzialità»\"

di Mauro Banfi il Moscone

SACRILEGIO! - seconda parte de "Il racconto del vecchio Lupo di mare", da Coleridge

Racconto Manierismo creativo (pastiche, incroci di stili diversi) pubblicato il 2019-11-11 18:48:23

\"Il vecchio Lupo di mare, contro ogni legge di ospitalità, uccise il Sacro uccello di buon augurio.\"

di Mauro Banfi il Moscone

IL SECONDO ANNIVERSARIO DI P.I.A.F. (PAROLE INTORNO AL FALO') CON IL DEMONE BABELION

Racconto Metanarrativa (omaggio a Giorgio Manganelli) pubblicato il 2019-11-07 20:15:03

\"E noi, noi avremo la forza per non lasciarlo entrare, lui che nell\'ombra ha sempre saputo di noi?\"

di Mauro Banfi il Moscone

Il racconto del vecchio Lupo di mare (liberamente tratto dal poema di Samuel Taylor Coleridge)

Racconto Manierismo creativo (pastiche, incroci di stili diversi) pubblicato il 2019-10-30 18:58:38

Scippo a Samuel T. Coleridge questo capolavoro del romanticismo per farne una creazione manierista per il nostro terzo millennio e le sue problematiche. Per i nostri agghiaccianti scienziati l\'entropia alla fine si prenderà tutto e il nostro universo è solo un giocattolo caricato a molla che continuerà a funzionare fino all\'esaurimento dell\'energia che c\'era all\'origine del Big Bang. Tutte balle! Ogni essere vivente è tale in virtù del fatto che cerca in ogni modo di mantenere e accumulare dentro di sé l\'energia necessaria a esistere. Mentre tutto intorno a noi l\'onda vitale accesa dal primordiale Big Bang procede verso lo spegnimento, la scintilla di vita eterna che è in noi non si arrende e combatte con tutte le sue forze per mantenere vivo il fuoco interiore. E allora nasce il grande pensiero: riconoscere l\'animalità nell\'uomo e fuori dall\'uomo, e non solo, affermare in quell\'animalità esterna al nostro gelido e presuntuoso Ego razionale, l\'essenza dell\'uomo e della vita. Questo è l\'unico pensiero pesante, decisivo, foriero di tuoni, fulmini e tempeste, che non si arrenderà mai e creerà un nuovo Big Bang, o comunque, non permetterà all\'entropia di prendersi tutto. Questo è il mio nuovo Albatros. Volate con me...e... abbiate gioia

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Ottobre: La visione nella casa di Giulio Romano

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-10-01 06:42:56

Si compie così il viaggio psichico nei luoghi fisici della Rinascenza, il talismano di forze e immagini rinascimentali è ricomposto, ma...attenzione, Figlie e Figli dell\'Umanesimo, Signore e Signori della Rinascenza, nella fine si cela un nuovo inizio. Giano, il grande e l\'ubiquo, vi chiama nella Villa di Poggio a Caiano per intraprendere il circolo esplorativo di un nuovo anno...

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Settembre: PAN & PROTEO

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-09-01 08:05:13

\"Colui che non può attrarre Pan invano si avvicina a Proteo e alla natura.\" Pico della Mirandola

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Agosto: Eros e Psiche, il mito della Rinascenza

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-08-01 15:34:50

Come Eros separato da Psiche si brutalizza in una sessualità volgare fatta solo d\'istinti e possessi materiali, così Psiche separata da Eros è la capacità di riflessione razionale sterilizzata dall\'assenza di una fonte energetica creativa.

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: Ritornando All'Umanesimo e al Rinascimento: mese di Luglio: HOMO OMNIS CREATURA, Giuseppe Arcimboldo

Saggistica Saggistica pubblicato il 2019-07-01 17:41:17

Homo Omnis Creatura, «l’uomo è la creatura del tutto».

di Mauro Banfi il Moscone

Quando lo scrittore di narrativa fantastica diventa l'imbonitore e il guitto di se stesso - provo tristezza -.

Saggistica Articolo critico (generico) pubblicato il 2019-06-02 21:22:24

Quando lo scrittore di narrativa fantastica diventa l\'imbonitore e il guitto di se stesso - provo tristezza -.

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: Ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Giugno: VIRTUTI S.A.I - VIRTUTI SEMPER ADVERSATUR IGNORANTIA- VIRTUS COMBUSTA/ VIRTUS DESERTA

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-06-01 07:55:33

VIRTUTI S.A.I - VIRTUTI SEMPER ADVERSATUR IGNORANTIA- VIRTUS COMBUSTA/ VIRTUS DESERTA

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: Ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Maggio: DENTRO LE PRIMAVERE

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-05-05 11:32:11

di Mauro Banfi il Moscone

LA PRIMA E ULTIMA VOLTA CHE PARTECIPAI A UN RADUNO DI SCRITTORI LITWEB

Racconto Comico / Umoristico pubblicato il 2019-04-07 11:23:28

Racconto tratto dal volume: Racconto tratto dal volume: \"le devastanti avventure \"meird\" di Mauro il Moscone.

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: RITORNANDO ALL’UMANESIMO E AL RINASCIMENTO Mese di Aprile - L'amore per gli animali di Leonardo da Vinci -

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-04-05 19:51:03

Le differenze dell\'amore per gli animali tra Leonardo da Vinci e Heinrich Himmler

di Mauro Banfi il Moscone

Chi ha ucciso Neteditor?

Racconto Narrativa non di genere pubblicato il 2019-03-19 11:14:55

(le affinità non più elettive, almeno non come le indifferenze). Un nuovo caso per Nello Viola, Pubblico Ministero in pensione

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento Mese di Marzo : Giulia, figlia di Claudio

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-03-09 09:27:08

Non c’è niente di meglio (e di rinascimentale) che raccontare una storia del Rinascimento per comprendere la rinascenza. L’anima ispirò in quei tempi un movimento consapevole ed entusiastico di popolo; le strade della via Francigena che scendevano verso Roma si affollarono di turisti/pellegrini che volevano vedere “Giulia, figlia di Claudio”, la bellissima quindicenne scoperta durante alcuni scavi, che, sebbene spirata da almeno un millennio, si raccontava fosse fresca e intatta nel volto e nella capigliatura e nel corpo come una fanciulla vivente.

di Mauro Banfi il Moscone

Il veliero nella bottiglia

Racconto Fantasy / Favola pubblicato il 2019-03-05 17:40:55

Al galeone che Dylan Dog non riesce mai a finire, per sempre; a P.I.A.F. amata farfalla precaria e imperfetta...

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento MESE DI FEBBRAIO: Ade e Trasfigurazione

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-02-09 12:55:20

Presento due archetipi fondamentali della Rinascenza: Ade e Trasfigurazione

di Mauro Banfi il Moscone

LA NUTRIA E LO ZOO SERIAL KILLER

Racconto Narrativa non di genere pubblicato il 2019-01-27 11:42:01

Da sempre, spinto da insaziabile curiosità, cerco di conoscere le leggi del vivente in noi e di accettare il nostro destino di mammiferi, Fato ineludibile che troppi miei simili non vogliono nemmeno considerare. Da questi atteggiamenti ne consegue l\'ironia e l\'autoironia del più

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: Ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento MESE DI GENNAIO: DUMQUE SENEX PUER

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2019-01-09 18:34:43

Giano nell\'antica Roma era il dio di tutti i «passaggi» e si chiamava Ianus, come iani erano detti i passaggi e ianua la porta. Cosí il dio Giano sorvegliava tutto quanto passava, da qui a là, da davanti a dietro, da fuori a dentro, e viceversa e nel contempo sovraintendeva al vecchio e al nuovo, agli inizi e ai finali. Reggendo in mano un bastone di viandante e una chiave, era e sarà sempre il dio dell’uscita e dell’entrata, dell’andare e venire, di chi partirà e di chi troverà la via del ritorno.

di Mauro Banfi il Moscone

IL BASTONE DI KOUROO (scritto per un altro nuovo anno)

Racconto Narrativa non di genere pubblicato il 2019-01-01 08:11:37

Questo oppongo all’indifferenza per la qualità del mio tempo: la determinazione dei veri artisti sospende il tempo, la costruzione di sé dà accesso all’eternità. Gli eventi storici e materiali e personali che accompagnano le loro vite alla fine non contano nulla. Esiste solo la volontà del progetto creativo, autoplasmativo, il mito che sospende il tempo e dona l’immortalità. Volersi, costruirsi, cercare la qualità, significa assicurare di non morire mai e ritornare sempre a rivivere nella poesia e nella narrazione dei popoli, nell’anima del mondo.

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all'Umanesimo e al Rinascimento MESE DI DICEMBRE: quella decadente mancanza di senso nelle immagini attuali del web.

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2018-12-15 08:25:15

La fiducia in se stessi, nella propria

di Mauro Banfi il Moscone

OPERA STARDUST: "Falcon Tempo" di 90Peppe90 e Mauro Banfi

Racconto Fantascienza / Cyberpunk / Steampunk pubblicato il 2018-12-08 08:55:07

Racconto dedicato al famoso “Codice W” di Leonardo da Vinci, detto anche Borromeo, un trattato di fisica di 50 paginette. In base a un inventario stilato intorno al 1540 da Francesco Melzi, l’allievo prediletto di Leonardo, si leggeva questa frase: «Un libro di ombra e di luce segnato con la cifra G e un altro segnato con la cifra W». Si trattava, cioè, di due libri accoppiati. A Parigi Carlo Pedretti, il più noto studioso italiano di Leonardo, ritrovò il libro G, donato originariamente dal cardinale Federico Borromeo all’Ambrosiana di Milano. Il suo sospetto, però, era che il cardinale avesse tenuto per sé il libro W, come proverebbe la legatura del volume G, dove si vede netto lo strappo del libro gemello. Pedretti, prima d\'incontrare in altre dimensioni lo stesso Leonardo, lo cercò per tutta la vita senza mai trovarlo. Forse qualcuno di noi un giorno ce la farà.

di Mauro Banfi il Moscone

Parliamone insieme...Scrivere per se stessi, per pochi altri o per tanti?

Narrativa di gruppo Tranci di letteratura fresca per conversazioni di qualità pubblicato il 2018-12-02 08:20:02

“Non esiste né grande né piccolo per l\'Anima che tutto crea: e dov\'essa arriva, lì sono le cose; ed essa arriva dovunque. Io sono colui che possiede la sfera, le sette stelle e l\'anno solare, la mano di Cesare e di Platone il cervello, di Cristo Signore il cuore, e di Shakespeare la musica” R.W. Emerson

di Mauro Banfi il Moscone

I DECANI: ritornando all’Umanesimo e al Rinascimento MESE DI NOVEMBRE: il silenzio

Saggistica Recensioni (libri, film e qualsiasi forma artistica) pubblicato il 2018-11-25 09:35:15

Figlie e figli dell’Umanesino, Signore e Signori del Rinascimento, è con un misto di preoccupazione e orrore che osservo i vostri corpi, le vostre anime e i vostri spiriti ormai quasi completamente assorbiti dai cosiddetti social o dalle app del rincoglionimento globale come WhatsApp...

di Mauro Banfi il Moscone

UN ANNO VISSUTO CON PAROLE INTORNO AL FALO’, ZONA DI CONFINE

Saggistica Promozione e autopromozione libraria pubblicato il 2018-11-10 09:05:05

Un anno fa nasceva Parole Intorno Al Falò: auguroni!

di Mauro Banfi il Moscone

Partenariato col gruppo facebook "H.P.LOVECRAFT: IL CULTO SEGRETO"

Narrativa di gruppo Festival Lovecraft in P.I.A.F. pubblicato il 2018-11-05 20:10:16

Altre amiche e amici del solitario di Providence affluiscono alle sale del Festival, buon divertimento lovecraftiano|

di Mauro Banfi il Moscone

Partenariato col gruppo facebook "Weird Italia"

Narrativa di gruppo Festival Lovecraft in P.I.A.F. pubblicato il 2018-11-05 19:59:21

Un altro sostegno al Festival Lovecraft in PIAF

di Mauro Banfi il Moscone

Partenariato col gruppo facebook H.P. Lovecraft - Italia

Narrativa di gruppo Festival Lovecraft in P.I.A.F. pubblicato il 2018-11-04 16:53:48

Un benvenuto a nuove amiche e amici amanti del weird, dell\'eerie e di mastro HPL

di Mauro Banfi il Moscone

Festival Lovecraft in P.I.A.F. "Seguendo l'airone rosso"

Narrativa di gruppo Festival Lovecraft in P.I.A.F. pubblicato il 2018-11-04 11:47:07

di Mauro Banfi il Moscone