732 OPERE PUBBLICATE   3929 COMMENTI   76 UTENTI REGISTRATI

Utenti attivi: Jack Scanner,

RICERCA LIBERA E FILTRI DI VISUALIZZAZIONE

Sezioni:    Narrativa   |    Saggistica   |    Poesia   |    Narrativa di gruppo e collaborazioni tra utenti   |    Momenti di gioco e umorismo a premio e turismo culturale.   |   

Ricerca per genere e utente (work in progress)

Strano ma vero

"TRA PARENTESI" Momenti di gioco e relax Enigmistica culturale e artistica di ogni tipo

di Claudio Di Trapani

pubblicato il 2017-11-19 18:08:29


Alle 11 circa di questa mattina, sfogliando una rivista australiana (Kangaroo Life. ottobre 2017) ho scovato un articolo che è da considerare, senza ombra di dubbio alcuno, una scoperta sensazionale. Una volta per tutte, si potrebbero risolvere i problemi sessuali di numerosissime donne insoddisfatte dei loro partners egoisti o incapaci d'amare.

Due ricercatori berlinesi, Hans Nicolas Reinerminchien e Petra Von Arsche -glottologi, antropologi ed eminenti cattedratici dell'università di Boston- hanno rilevato nella specie umana una peculiarità inerente al comportamento sessuale davvero curiosa. Durante l'amplesso sessuale, presso i numerosi popoli primitivi da loro stessi studiati sul campo (nella fattispecie, trattasi di cacciatori-raccoglitori: i Penan del Borneo, i Boshimani del kalahari, i Pigmei bambuti dello Zaire, e i Guajaki della tribù guaranì del Paraguay -distanti tra di loro centinaia o anche migliaia di chilometri) il maschio pronuncia un vocabolo a voce altissima (strano, ma vero: per tutti quei popoli, il termine è assolutamente identico) che provoca nella femmina una serie immediata e spropositata di orgasmi multipli. La parola in questione è vupenieritu (l'ho scritta così come viene pronunciata dai primitivi). In pratica, durante il rapporto sessuale, poco prima di arrivare al culmine del piacere, l'uomo urla questa parola ben 5 o 6 volte di fila (attenzione, gridarla 4 o 7 volte non produrrà il medesimo effetto), provocando nella partner un godimento corporeo istantaneo e sublime. Ciò è da interpretare, scrivono i ricercatori, come un messaggio erotico subliminale risalente a migliaia di anni fa, quando il linguaggio parlato era unico e comprensibile a tutti, e non una babele di idiomi come è accaduto nei secoli successivi. Trattandosi di un vocabolo riconducibile ad un archetipo sessuale, il termine suddetto non viene percepito dal soggetto femminile in modo logico e razionale; tuttavia, esso è in grado di determinare, a livello del profondo subconscio, un piacere carnale immediato ed esplosivo.

Non avendo al momento una compagna su cui testare la scoperta, ho telefonato a un carissimo amico, mettendolo al corrente dell'articolo, e consigliandolo vivamente di provare. Ebbene, esattamente ventidue minuti fa, Antonella C. -moglie di Demetrio F.- mi ha chiamato al cellulare, entusiasta di ciò che le era accaduto: dice che sentendo urlare dal marito vupenieretu, ha sentito una misteriosa energia vitale salirle dalle viscere dello stomaco per esploderle come un vulcano nella vagina. Insomma, piangendo come una vitella, m'ha confessato di avere avuto il suo primo orgasmo multiplo. Beh, a questo punto mi permetto di lanciare un appello ai signori mariti o fidanzati: questa notte o la prossima, fate che sia speciale. Con tutto il fiato che possedete, urlate alle vostre partners questa fantastica parolina magica (risalente all'epoca di Adamo ed Eva, probabilmente). Nel battito di un ciglio, vi renderete conto di quali mirabili e sconosciuti cancelli siete riusciti ad aprire. Pare tutto molto strano, ma vi assicuro che è proprio vero. Provare per credere!

 

SEGNALA ALL'AUTORE IL TUO APPREZZAMENTO PER QUESTA PUBBLICAZIONE

SEGUI QUESTO AUTORE PER ESSERE AGGIORNATO SULLE SUE NUOVE PUBBLICAZIONI

L'AUTORE Claudio Di Trapani

Utente registrato dal 2017-11-01

Scrivi qualcosa su di te

ALTRE OPERE DI QUESTO AUTORE

L'amore che non muore Poesia

E un giorno lo troveremo pure su Google Maps Narrativa

Se la memoria non l'inganna Narrativa

Strano ma vero Momenti di gioco e umorismo a premio e turismo culturale.

L'oroscopo Momenti di gioco e umorismo a premio e turismo culturale.

La crociera delle belle chiacchiere Narrativa

Vuoti a perdere Narrativa

Destinazione Goldilocks Narrativa

Carezze Narrativa

Storia di un eroe Narrativa

AGRIPNIA Narrativa

DIVIETO DI RIPRODUZIONE

E' assolutamente vietato copiare, appropriarsi, ridistribuire, riprodurre qualsiasi frase, contento o immagine presente su di questo sito perché frutto del lavoro e dell´intelletto dell´autore stesso.
É vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma.
É vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall´autore.